News

Informazioni e curiosità dal settore immobiliare

Riduzione del canone di locazione

L’accordo intervenuto tra il locatore e il conduttore per la riduzione del canone di locazione di un contratto in corso non va obbligatoriamente comunicato all’amministrazione finanziaria e non deve essere registrato in termine fisso.
Tuttavia per rendere certo il patto, le parti possono richiederne la registrazione volontaria. Quindi anche l’agenzia delle entrate sposa quanto consigliato dal nostro ufficio legale, l’accordo va depositato versando l’imposta di registro in maniera fissa (67 euro).

Share Button